Home Biblioteca del trader Orario di lavoro forex

Biblioteca del trader

Orario di lavoro forex

Orario di lavoro forex

Il mercato Forex è aperto dal Lunedi al Venerdì, tutto il giorno. Le uniche eccezioni sono giorni festivi quando le banche sono chiuse. Negoziazione su Forex avviene entro un paio di sessioni di trading, corrispondenti ad una determinata regione.

Sessioni di trading su Forex Greenwich Mean Time
Apertura Chiusura
Pacifico

 

(Australia, Oceania)

Wellington 20:00 05:00
Sydney 22:00 07:00
Asiatico Tokyo 23:00 08:00
Singapore, Hong Kong 00:00 09:00
Europeo Francoforte, Parigi, Zurigo 07:00 16:00
Londra 08:00 17:00
Americano New York 13:00 22:00
Chicago 14:00 23:00
       

Forex trading inizia a Wellington alle 20:00 GMT. Per i paesi asiatici, questo è Lunedi mattina per l’Europa — Domenica sera, e per la gente del Nord America — mezzogiorno di Domenica. L’apertura dei mercati a Wellington è un periodo molto importante per i trader, perché a quel tempo si può vedere le lacune significative tra le quotazioni alla chiusura dei mercati il Venerdì sera e valori, che si osservano al momento. Tali fluttuazioni sono di solito associati con eventi che hanno avuto luogo durante il fine settimana, per quello i trader esperti seguono sempre la notizia che possono influenzare i prezzi delle valute scambiate.

Alle 23:00 GMT i mercati aprono a Tokyo. In questo momento, i commercianti che negozziano sui mercati europei e nordamericani stanno guardando gli sviluppi economici nella regione asiatica, in quanto possono influenzare le quotazioni della valuta di base. Inoltre, la sessione Asiatica è di solito caratterizzata dalla elevata volatilità delle coppie di valute EUR/JPY, USD/JPY e AUD/JPY, e lo Yen è la terza valuta mondiale più scambiata, è di interesse per molti degli operatori del mercato Forex.

Trading sul mercato europeo inizia alle 7 del mattino. Questo periodo coincide con la seconda metà della sessione asiatica, e la prima metà di quella americana. Così, la sessione Europea è un periodo abbastanza attivo per i trader. Inoltre, l’euro è la seconda valuta più scambiata nel mondo, che è anche un fattore di popolarità dei mercati europei. L’interesse per la sessione europea, è data anche dal fatto che informazioni economiche della zona europea creano fluttuazioni attive di coppie di valute base.

La prima metà della sessione americana è il periodo più attivo sul Forex. E’ così, perché, per primo, esso coincide con l’orario lavorativo dei mercati europei, per secondo, il dollaro di USA è la valuta più scambiata al mondo, e per terzo, le notizie economiche dalla regione del Nord America sono pubblicati in questo periodo. Attività di trading nel pomeriggio gradualmente decade, anche se ci possono essere notevoli picchi di volatilità causati da variazioni inattese di indicatori economici. Il trading si termina alle 23:00 GMT il Venerdì.

Va inoltre notato che il trading su Forex non è completamente ferma anche nei fine settimana o durante le vacanze in tutto il mondo. Ad esempio, anche il 1° gennaio le banche dei paesi musulmani continuano a lavorare e possono commerciare tra loro. Ma, naturalmente, una attività commerciale in questo caso è estremamente bassa.